Chi Siamo

Il Legal Team Italia è un’associazione di avvocati che si propone di operare perché sia garantito il libero esercizio dell’attività politica, sociale e rappresentativa dei cittadini e delle loro organizzazioni in tutti i luoghi in cui essa si svolge e in tutte le sedi ed i luoghi in cui sia necessaria la tutela dei diritti fondamentali.

Siamo stati a Genova nel luglio 2001, abbiamo visto la morte di Carlo, la violenza e le torture inflitte a centinaia di manifestanti; dopo Genova (e senza dimenticare ciò che era successo a Napoli nel marzo 2001) abbiamo sostituito la nostra toga con una pettorina e siamo scesi per strada perché convinti che per un avvocato la difesa dei diritti fondamentali delle persone non passa soltanto per le aule dei Tribunali.

Il Legal Team Italia nasce dall’incontro tra questi avvocati italiani e i colleghi dell’AED, che con noi sono stati a Evian, a Salonnicco, a Rostock e ovunque fosse necessaria la presenza di avvocati democratici per tutelare i diritti dei partecipanti alle grandi manifestazioni, in particolare quelle contro i vertici dei g-8.

Attorno all’AED si è formato il Legal Team Europa, rete europea di avvocati e militanti che sostiene ed affianca l’attività dei collettivi locali impegnati nella lotta contro la repressione.

La nostra vocazione europea nasce dalla constatazione che la legislazione e anche l’interpretazione delle norme sono ormai prodotte e sviluppate in ambito europeo; da ciò derivano alcune limitate aperture ma, soprattutto, un inasprimento dell’apparato repressivo, che, con il pretesto della guerra al terrorismo, colpisce soprattutto il dissenso e le forme antagoniste di organizzazione e di comunicazione.

Da ciò deriva anche la necessità di un diritto europeo democratico, moderno ed umano, che metta al primo posto la tutela e lo sviluppo dei diritti fondamentali.

Tra le finalità del Legal Team Italia vi è quella di coordinare, anche con la costituzione di collegi difensivi, le azioni legali per la difesa dei diritti delle persone e delle organizzazioni colpite dalla repressione, purchè non ispirate ad ideologie  fasciste, razziste o xenofobe.

Riteniamo importante che l’impegno degli avvocati che operano su basi volontarie, anche con l’obiettivo di garantire la possibilità di effettiva difesa giudiziaria a tutti i soggetti e le persone svantaggiate, trovi momenti e forme di coordinamento.

In questa direzione cerchiamo di operare all’interno dei processi in cui siamo impegnati, da Genova a Cosenza,  per individuare uno specifico ruolo dell’avvocato quale soggetto politico che si pone su di un piano equivalente rispetto ad altri soggetti politici e non confinato in una dimensione puramente tecnica.

Genova ha rappresentato l’acme di una serie di pratiche e comportamenti profondamente antidemocratici e disumani che colpiscono tutti coloro che incappano nelle maglie del sistema repressivo.

Ogni giorno nei CPT, nelle caserme e nei commissariati, nelle carceri, i diritti umani sono calpestati, la dignità delle persone ferita, i principi giuridici fondamentali ignorati; a volte vengono compiuti atti di violenza non giustificabili che portano addirittura alla morte.

Solo in casi limitati la solerzia investigativa e la pretesa punitiva dello stato colpiscono gli autori di queste violenze e ciò accade soltanto quando la pressione dell’opinione pubblica riesce a svelare la cortina di reticenza e di impunità che copre gli autori di questi atti.

Le vittime in massima parte appartengono agli strati più indifesi della società: migranti, militanti politici, soggetti disagiati, non sono in grado di far valere i propri diritti, a differenza di chi è in condizione di poter disporre di un’adeguata difesa tecnica.

Il nostro impegno è di contribuire, agendo all’interno del nostro ruolo specifico, a rendere accessibile alle persone più svantaggiate la possibilità di poter validamente difendere e sviluppare i propri diritti.

LEGAL TEAM ITALIA

www.legalteamitalia.it

mail to: Questo indirizzo email รจ protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.